#laconoscenzafaladifferenza

Abbandono degli animali e patente sospesa. Ecco le nuove regole.

Luglio 29, 2021
abbandono animale in strada cane patente sospesa nuovo codice strada

Abbandono degli animali e patente sospesa. Ecco le nuove regole.

 

Il nuovo codice della strada italiano prevede nuove regole per quanto riguarda l’abbandono degli animali e la patente sospesa. Il testo, che ora è all’esame al Senato, prevede l’introduzione di diverse modifiche significative per affrontare il problema dell’abbandono degli animali, un fenomeno purtroppo ancora diffuso nel nostro Paese.

Rispetto all’abbandono degli animali e la patente sospesa una delle principali novità è l’inasprimento delle sanzioni per chi viene sorpreso a lasciare un animale domestico lungo le strade o in qualsiasi luogo pubblico. Oltre a pesanti multe che possono arrivare fino a diverse migliaia di euro, i colpevoli rischiano anche pene detentive, a seconda della gravità del caso.

Queste misure sono state adottate per sottolineare l’importanza del rispetto e della cura verso gli animali, riconosciuti ormai a livello sociale e giuridico come esseri senzienti con diritti.
Ecco tutto quello che c’è da sapere.

 

#telospiegaeurekar

 

Ecco le nuove regole che puniscono l’abbandono degli animali.
Abbandono degli animali e patente sospesa. Ecco cosa si rischia.
Cosa possiamo fare se incontriamo un cane abbandonato?
Viaggiamo sereni e sicuri con i nostri amici animali!
Per il trasporto del vostro amico quattro zampe rispettare le norme previste dal Codice della Strada.

 

Ecco le nuove regole che puniscono l’abbandono degli animali.

Le nuove regole del codice della strada prevedono un inasprimento delle pene che arrivano anche al ritiro della patente per chi commette l’infame gesto di abbandonare un animale domestico.

Ad oggi le pene previste dall’art. 727 del Codice penale punisce chi abbandona il proprio animale domestico con l’arresto fino a un anno o con l’ammenda da 1.000 a 10mila euro.
Con il nuovo Codice della Strada (per il quale attendiamo l’entrata in vigore) è prevista un’aggravante specifica con l’obiettivo di, non solo ridurre il numero degli abbandoni, ma in egual modo prevenire incidenti dove spesso vengono coinvolti animali abbandonati.  Nello specifico le nuove norme prevedono che la pena sia aumentata di un terzo qualora l’abbandono dell’animale avvenga per strada, rischiando fino a 7 anni di carcere.

 

Abbandono degli animali e patente sospesa. Ecco cosa si rischia.

A questo si aggiunge il fatto che se il reato di abbandono dell’animale viene commesso utilizzando un veicolo all’accertamento dello stesso scatterà anche la sospensione della patente di guida da sei mesi a un anno.

La grande novità del nuovo codice della strada riguarda il tema di omicidio stradale. Nello specifico se l’abbandono di un animale domestico dovesse provocare un incidente stradale con feriti gravi o vittime (con prognosi superiore quindi ai quaranta giorni) scatterebbe l’applicazione dell’articolo 589-bis (omicidio stradale) e dell’articolo 590-bis (lesioni personali stradali o nautiche gravi o gravissime) del Codice penale.

A questo si applicano in modo automatico altre sanzioni accessorie che vanno dalla sospensione alla revoca della patente con tempistiche che cambiano in base alla gravità del fatto. C’è sicuramente da dire che provare che un sinistro è stato causato da un animale abbandonato non è particolarmente complesso, lo è di più provare la questione del luogo di avvenimento del sinistro.

Per far sì che scatti l’applicazione della normativa in materia di omicidio stradale, occorre che l’episodio di abbandono di animale avvenga su strada o nelle sue pertinenze.

Cerchi un’auto a noleggio lungo termine e vuoi scoprire tutti i vantaggi. Leggi qui.

 

Cosa possiamo fare se incontriamo un cane abbandonato?

Non giriamoci dall’altra parte ma interveniamo e cerchiamo di metterlo subito in sicurezza. Successivamente contattiamo subito il numero verde ProntoAnas 800841148 e le forze dell’ordine (Polizia stradale/Carabinieri/Polizie locali/Vigili del Fuoco), organi preposti per legge a intervenire.

 

E assistiamo direttamente ad un abbandono?

Cerchiamo di prendere il numero di targa da segnalare alle autorità competenti per facilitare l’identificazione del colpevole.

 

Viaggiamo sereni e sicuri con i nostri amici animali!

Ecco alcuni pratici consigli per viaggiare bene e in sicurezza!

  • Se il vostro cane è soggetto al mal d’auto, prima di partire chiedere consiglio al veterinario per contenere il disagio legato alla nausea.
  • Aprire parzialmente il finestrino durante il viaggio per permettere l’ingresso dell’aria fresca.
  • Non esporlo direttamente all’aria condizionata.
  • Cercare di guidare il più dolcemente possibile evitando accelerazioni e frenate non necessarie.
  • Assicurarsi che la temperatura all’interno dell’auto non sia né troppo calda né troppo fredda.
  • Durante i viaggi lunghi, fare soste regolari per permettergli di bere, sgranchirsi le zampe e “andare alla toilette”.

O ancora:

  • È sempre meglio abituare gradatamente l’animale ai lunghi tragitti e farlo viaggiare a stomaco vuoto.
  • L’associazione del viaggio a un’attività piacevole, ad esempio una passeggiata una volta giunti a destinazione, può aiutare a ridurre l’ansia e la paura.
  • Portare in auto un suo gioco o la sua coperta per rendergli l’ambiente più famigliare.
  • Gratificare con carezze e parole affettuose quando durante il viaggio rimane tranquillo.
  • Ignorare ed evitare di rassicurarlo quando invece si agita, abbaia o piagnucola altrimenti si rischia di aumentare il suo disagio.

 

Per il trasporto del vostro amico quattro zampe rispettare le norme previste dal Codice della Strada.

Ecco un memo delle regole per trasportare i nostri animali in tutta sicurezza.

ART. 169, COMMA 6: TRASPORTO DI PERSONE, ANIMALI E OGGETTI SUI VEICOLI A MOTORE“ […] È vietato il trasporto di animali domestici in numero superiore a uno e comunque in condizioni da costituire impedimento o pericolo per la guida.

È consentito il trasporto di soli animali domestici, anche in numero superiore a uno, purché’ custoditi in apposita gabbia o contenitore o nel vano posteriore al posto di guida appositamente diviso da rete od altro analogo mezzo idoneo che, se installati in via permanente, devono essere autorizzati dal competente ufficio provinciale della Direzione generale della M.C.T.C.”

Ciò significa che non è necessaria la rete e un vano apposito per il trasporto di un solo animale domestico, ma questo deve essere comunque assicurato in modo che non possa costituire intralcio al guidatore. In caso di più animali domestici, la rete e il vano riservato sono obbligatori. Sanzioni previste: pagamento di una somma da euro 84,00 a euro 335,00. Punti decurtati dalla patente: 1.

 

Norme quindi sicuramente più severe e meritate per chi non rispetta gli animali e nel contempo mette a rischio l’incolumità di chi circola.
Noi di EUREKAR Italia non possiamo che sostenere questo tipo di linea dura.

Se cerchi un’auto a noleggio lungo termine per viaggiare in tutta sicurezza con i tuoi amici animali scrivi a:

commerciale@eurekaritalia.it – o compila il form a questo link o chiamaci direttamente allo 031/41.22.163

Scegli di noleggiare! Scegli il noleggio auto a lungo termine e buon viaggio!

 

 

 

 

 

Diventa partner

Assistenza clienti

DOVE SIAMO

Via Badone, 52 – 22100 (CO)
Zona Camerlata